I diversi integratori Garcinia Cambogia in commercio: descrizione

La Garcinia Cambogia è diventato uno degli integratori per la perdita di peso più conosciuti al mondo, grazie al famoso Dr. Oz, che l’ha decretata, durante una puntata del suo celebre show televisivo americano, l’unico prodotto naturale davvero efficace per ridurre l’adipe in eccesso.

In Italia, da qualche anno, sono presenti decine di versioni di questo integratore, e scegliere il più efficace, può risultare molto difficile.

Per non sbagliare ed investire i propri soldi in un prodotto che, davvero, può fare la differenza tra una dieta riuscita ed una fatta di sacrifici non adeguatamente corrisposti, è importante capire di cosa si sta parlando.

Cos’è la Garcinia Cambogia

La Garcina Cambogia è un cibo. È importante avere chiaro questo concetto, che toglie ogni dubbio sulla possibilità che possa avere effetti collaterali gravi o risultare tossica.

La Garcinia Cambogia è un prodotto vegetale, che viene normalmente consumato in India e Pakistan, sottoforma di conserve, marmellate, succhi, mostarde e gelatine.

Infatti, la Garcinia Cambogia è una pianta commestibile, appartenente alla famiglia delle Clussiaceae, che cresce spontaneamente e rigogliosamente soprattutto in India, in Asia ed in molte zone del Pakistan. Produce dei fiori molto delicati e profumati e dei frutti, chiamati generalmente tamarindi, che ricordano delle piccole zucche.

Gli stessi frutti possono essere consumati nella normale alimentazione. La qualità importante, scoperta recentemente, è che nella buccia dei tamarindi della Garcinia Cambogia è contenuta un’alta concentrazione di HCA.

HCA: l’acido della termogenesi vivace

L’HCA, Hydroxycitric Acid, ossia acido idrossicitrico, è un enzima che il corpo umano produce fisiologicamente, in quantità più o meno alte in base alle velleità personali e soggettive.

L’HCA ha un’importantissima funzione nel metabolismo umano, in quanto è deputato, insieme ad altri meccanismi chimici, a convertire gli zuccheri ingeriti in energia fruibile ed evitare che essi si accumulino, inutilizzati, sottoforma di adipe.

tipologie di garcinia cambogia

Quanto più questo processo avviene rapidamente, nel caso di metabolismi attivi e vivaci, meno si ingrassa e più ci si sente pieni di energie.

Inoltre, trasforma velocemente gli zuccheri, consente di mantenere stabile e costante il livello di glicemia nel sangue e, di conseguenza, evitare picchi glicemici in eccesso od in difetto, che costringono il cervello ad inviare segnali di fame.

In conclusione: l’HCA impedisce ai carboidrati di stoccarsi come grasso, regola la glicemia, dà senso di energia e vitalità e fa diminuire la fame.

Perché nascono gli integratori di Garcinia Cambogia?

Come si è detto, nella buccia dei tamarindi della Garcinia Cambogia è presente l’acido idrossicitrico, utilissimo a promuovere una rapida e sana perdita di peso. Per ottenerne quotidianamente, però, un apporto funzionale a raggiungere questo obiettivo, bisognerebbe mangiare una quantità elevatissima di frutti di Garcinia Cambogia.

Estrapolare il principio attivo, e renderlo edibile sottoforma di integratore, permette di creare un prodotto che apporti la giusta quantità di HCA per mettere in moto i processi dimagranti con un’assunzione semplice e veloce ed a prezzo economico.

Per questo motivo sono nate le pastiglie, le capsule e le compresse a base di Garcinia Cambogia, consigliate a tutte quelle persone che stanno affrontando un percorso dimagrante e vogliono ottimizzarne gli effetti, velocizzare i risultati ed avere un valido supporto per sentire meno lo stimolo della fame e l’affaticamento generale che, durante le diete, spesso rende sconsolati, depressi e stanchi, a volte compromettendo tutto e costringendo a sgarrare con qualcosa di dolce.

Garcinia Cambogia funziona?

La risposta è , ed è scientificamente provata. Proprio perché utilizza l’esatto principio attivo già presente, usato e conosciuto dal corpo umano.

Garcinia Cambogia non è una pillola miracolosa, è semplicemente un integratore dell’enzima che impedisce la formazione di accumuli adiposi.

È evidente che, più se ne ha meno si ingrassa, e si utilizza il cibo come energia e non come riserva.

Inoltre, l’uso costante di questo integratore, abitua il metabolismo a lavorare a ritmi più sostenuti, così che, nel tempo, l’organismo diventi autonomamente più efficiente a bruciare più calorie anche a riposo ed a non conservare carboidrati e zuccheri ma utilizzarli subito per creare energia.

Altri benefici della Garcinia Cambogia
La qualità più interessante della Garcinia Cambogia è, sicuramente, la capacità di apportare percentuali importanti di HCA. A corollario di questa, però, si riconoscono alla pianta altri poteri benefici.

Per esempio, è un ottimo antiossidante, quindi ha proprietà anti-radicali liberi ed antietà. Inoltre, fa bene all’intestino e ne promuove la naturale regolarità, altra cosa indispensabile per non incorrere in fastidiosi gonfiori addominali.

Il mercato degli integratori di Garcinia Cambogia: quale scegliere?

Una volta appurato che la Garcinia Cambogia ha solo effetti positivi e vantaggi, il passo successivo è quello di scegliere un integratore di qualità, che sia davvero efficace.

Non tutti i prodotti, purtroppo, sono qualitativamente all’altezza delle aspettative e, come in tutte le cose, spesso, la voglia di risparmiare può far sbagliare ed acquistare integratori che non contengano sufficiente principio attivo o che contengono adiuvanti ed eccipienti poco salutari.

Di seguito, un elenco dei principali prodotti a base di Garcinia Cambogia, per avere un’idea più precisa e sapersi muovere con sicurezza nel mercato dell’integrazione per perdere peso.

  • Garcinia Gambogia Complex, venduto e distribuito da Nutrition Slimming: è detto “complex” perché, oltre alla Garcinia Cambogia, contiene un complesso di ingredienti naturali che hanno la capacità di ottimizzare gli effetti benefici dell’HCA.

In particolare, è arricchito con guaranà ad azione stimolante del metabolismo ed energizzante, oltre che antietà, the verde drenante e diuretico e capsaicina.

La capsaicina merita un piccolo approfondimento: si tratta del principio attivo contenuto nel peperoncino. Ha una potente azione termogenica, ossia stimola il metabolismo a lavorare più velocemente, anche a riposo.

Inoltre è un efficace regolatore dello stimolo della fame e consente di seguire il regime dietetico più facilmente.

Questo integratore contiene efficaci adiuvanti, tutti naturali al 100%, in grado di promuovere la digestione, di evitare il gonfiore addominale ed il meteorismo e di supportare tutte le funzioni vitali, con un’azione tonica.
Garcinia Cambogia Complex contiene il dosaggio di HCA raccomandato dal Dottor Oz, è in pillole deglutibili con acqua, si assume prendendone una compressa a colazione ed una a pranzo.

  • Platinum Garcinia Plus di Muscle Nutrition: il più alto quantitativo in assoluto di concentrazione di principio attivo per capsula, addirittura 1560 mg, ossia più del classico grammo suggerito dal Dottor Oz e mediamente offerto dagli altri brand. Inoltre, è arricchito con 200 mg di caffè verde.

La caffeina, soprattutto quella estrapolata dal chicco del caffè verde, è un altro potente termogenetico, che stimola ed innalza nettamente il metabolismo. Un prodotto molto adatto agli sportivi, agli atleti, a chi è allenato o si allena molto e costantemente.

  • Garcinia Cambogia Slim, di Line@: assicura 1200 grammi di buccia di frutto di Garcinia Cambogia per compressa, con ben 600 mg netti di HCA. Un ottimo dosaggio, assolutamente valido per influire efficacemente sulla trasformazione degli zuccheri in energia, senza che abbiano il tempo di depositarsi come grasso superfluo.

Questo prodotto è tra quelli con più alta concentrazione di principio attivo puro disponibili in commercio e contiene esclusivamente frutto di Garcinia Cambogia, senza aggiunte di altro.

Un’eccellente scelta per chi deve fare attenzione ad ingredienti particolari e, quindi, potrebbe trovare negli integratori arricchiti di complessi qualche particolare ingrediente da evitare. Il dosaggio è consigliato in due compresse al giorno, da prendere al mattino o suddivise tra mattina e pomeriggio.

  • Garcinia Slim di Sensilab: è un prodotto che ha ottenuto molte recensioni positive, soprattutto in relazione al buon rapporto qualità/prezzo/quantità di compresse contenute nella singola confezione.

Infatti questo prodotto è venduto in barattoli da 180 capsule, che bastano per 3 mesi di trattamento.

Contiene 820 mg di HCA per ogni compressa, un dosaggio molto alto ed, infatti, si consiglia l’assunzione di una sola pasticca al giorno, meglio se al mattino al risveglio. Non ha altri ingredienti, né eccipienti, è solo arricchita con vitamina C, utile a supportare il sistema immunitario e la fluidità naturale del sangue.

  • Garcinia Cambogia di Dransavi: garantisce 360 mg di HCA per compressa e contiene ben 3 grammi, quindi 3000 mg, di buccia di frutto di Garcinia Cambogia.

Questo significa che, oltre ad espletare l’effetto dimagrante, è ricchissima in vitamine ed enzimi tipici del tamarindo della Garcinia, che sono molto nutrienti, ricchi di complessi anti-invecchiamento, di antiossidanti, di vitamina C e di minerali essenziali per la salute ed il benessere dell’organismo e del metabolismo.

  • Arkocapsule di Garcinia Cambiogia di Arkopharma: questa formulazione contiene il 50% di HCA in ogni compressa, quindi un buon dosaggio, considerato che bisogna assumerne due al giorno in modo da coprire il 100% di fabbisogno quotidiano di acido idrossicitrico.

Si consiglia di assumere le capsule prima di due pasti principali e di essere costanti nel trattamento, per almeno tre mesi.

  • Garcinia Cambogia di PipingRock: con aggiunta di cromo picolinato, che potenzia gli effetti termogenetici e dimagranti dell’HCA.

Ogni capsula contiene 500 mg di principio attivo più un’alta concentrazione di cromo, per una combinazione che associa in modo efficace e funzionale gli effetti benefici della Garcinia Cambogia a quelli del cromo, che è un protettivo gastrico naturale, un tonico stimolante, un energizzante, un regolatore della fame nervosa ed un promotore della buona digestione.

Inoltre ha effetti benefici sulla circolazione sanguigna e sulla pressione arteriosa.

  • Garcinia Cambogia di Bulk Powders: anche queste compresse contengono un ottimo quantitativo di principio attivo, quantificato in 500 mg per capsula. La loro particolarità, sovrapponibile anche a quella di altre marche, è che per realizzare le compresse viene utilizzato tutto il frutto della Garcinia Cambogia, comprensivo di polpa, buccia e semi. Questo rende il prodotto più ricco in antiossidanti, vitamine e minerali importanti per la salute ed il benessere, pur mantenendo l’efficacia dimagrante e snellente dell’HCA.
  • Garcinia Cambogia di MasMuscolo: compresse da assumere due volte al giorno, realizzate al 100% con buccia di tamarindo della Garcinia Cambogia, quindi con un’elevata concentrazione di HCA puro. Un ottimo prezzo rispetto alla qualità del prodotto, con la raccomandazione di utilizzarlo in modo continuativo per almeno tre mesi.
  • Garcinia Cambogia di Anastore Bio: un prodotto confezionato in linea con la filosofia dell’azienda produttrice, quindi meccanismi di produzione e prodotti di origine biologica. Queste compresse contengono il 60% di principio attivo per pillola, per un totale di 400 mg di HCA, preparate con piante di Garcinia Cambogia di origine biologica.
  • Garcinia Cambogia Pura di Dimagrire.Bio: anche in questo caso si parla di un integratore realizzato con piante e frutti da coltivazione biologica. In queste compresse c’è esclusivamente estratto di Garcinia Cambogia e nessun’altra aggiunta, assicurano un dosaggio per capsula di 500 mg che diventano 1000 con l’assunzione delle due compresse raccomandate al giorno.
  • Garcinia Cambogia di Nat & Form: è una formulazione in perle gelatinose, che contiene estratto e succo a base di Garcinia Cambogia e concentrato in HCA. Ogni confezione contiene ben 200 perle, rendendo così l’acquisto conveniente in termini di costo.

Questo elenco rappresenta i più conosciuti, ben recensiti ed acquistati integratori a base di Garcinia Cambogia.

In generale, un buon prodotto deve contenere un elevato tasso percentuale di HCA, almeno il 50% ed, eventualmente, essere arricchito con ingredienti che potenzino le sue funzioni.

La Garcinia Cambogia è, comunque, un integratore già molto efficiente di suo, quindi anche assumerla pura garantirà ottimi risultati, con poca fatica e durevoli nel tempo.

Autore dell'articolo: Stefy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *