Smoothies e frullati per dimagrire, quali sono?

Restare in forma tutto l’anno, avere un fisico mozzafiato e una salute di ferro è il sogno di tutti ed ecco che frullati e smoothies possono dare davvero un ottimo contributo. Oltre ad essere composti a base di soprattutto frutta e verdura ricchi di vitamine e sali minerali, antiossidanti e sostanze preziose per l’organismo sono anche buonissimi. Non solo, permettono anche di controllare il proprio peso detossinando il corpo da tossine, grassi in eccesso e scorie. Ecco tutti i segreti e le ricette di questi frullati e smoothies per dimagrire.

Depurare per dimagrire

Per poter dimagrire è fondamentale, prima di stabilire un regime alimentare nuovo e bilanciato, depurare l’intero organismo da scorie e tossine. I frullati e gli smoothies infatti aiutano anche in questo e sono mezzi facili e veloci, oltre che gustosi ideali per lo scopo. Per disintossicare e ripulire dall’interno il nostro copro e sempre mantenendo al meglio tutte le funzioni vitali è necessario adottare uno stile di vita sano e un’alimentazione corretta e bilanciata. Quindi prima di sottoporvi ad una dieta è importantissimo farvi consigliare dal vostro medico o da un nutrizionista e dietologo specializzato, evitate le diete fai da te. Con soli 5 minuti al giorno ci si può prendere cura dell’organismo depurandolo a dovere e preparando in casa frullati ad hoc per la depurazione e usando solo frutta e verdura freschi. Non solo si perderà già peso, grasso in eccesso e liquidi ma si apporteranno elementi importanti e benefici che miglioreranno il tono e l’aspetto anche di pelle e capelli.

I segreti per smoothies e frullati dimagranti

smoothies e detoxInnanzitutto per realizzare smoothies e frullati dimagranti e depurativi è fondamentale usare frutta e verdura sicura, meglio se biologica e di stagione e se userete quella coltivata da voi o da un vicino avrete risultati ancor più soddisfacenti. Vanno bene anche prodotti surgelati ma controllatene la provenienza e prediligete i vegetali italiani.

A questi composti si possono aggiungere spezie, semi e cereali e anche acqua naturale per dare un gusto personalizzato e anche una consistenza più liquida a piacere. Un altro accorgimento è quello di bere il frullato o smoothie subito dopo la preparazione: questi si possono conservare in frigorifero o portare a lavoro all’occorrenza, ma bevuti subito mantengono inalterate le loro proprietà. Se proprio non potete consumarli all’istante congelateli distribuendoli nei dispenser per il ghiaccio e usateli al bisogno. Infine si consiglia di non dolcificare i frullati, ma se proprio non potete farne a meno usate solo miele o fruttosio.

Smoothie avocado e porri

Questo composto è altamente detox e migliora sensibilmente l’aspetto della pelle, contrasta l’accumulo di scorie, è ricco di acido folico e favorisce la corretta digestione. Centrifugate o inserite nell’estrattore 5 rapanelli, metà avocado, mezzo cetriolo, 2 porri, uno spicchio d’aglio. Aggiungete il succo di mezzo limone e poca acqua per mantenere una consistenza spumosa e consumate lontano dai pasti. Potete anche berlo al posto di un pranzo tradizionale e aggiungere una confezione di cracker integrali o del pane per un pasto leggero, gustoso e ideale per perdere peso anche in estate.

Smoothie spinaci e frutta

Per dimagrire e sempre depurare l’intero organismo vi serviranno innanzitutto un paio di manciate di spinaci lavati e preferibilmente freschi, in alternativa usa quelli surgelati. Frullateli o centrifugateli insieme a una manciata di lamponi, una di mirtilli ed il succo di 2 arance, a scelta se bionde o rosse. Aggiungete tanta acqua quanta ve ne servirà per raggiungere la consistenza preferita e consumate subito. Questo smoothie contiene ferro in abbondanza e tante vitamine che sono in grado di purificare anche la pelle ed il sangue, oltre ad essere un toccasana per le vie urinarie.

Frullato alla fragola

Le fragole sono un vero elisir di giovinezza e sono l’ingrediente ideale per frullati detox e dimagranti, oltre che vitaminici, anticellulite e anti age. Frullate quindi una manciata di fragole a mezzo bicchiere di latte scremato vaccino o a latte di soia o riso. Consumatelo al mattino per la prima colazione, in alternativa sarà ideale come spezzafame a metà pomeriggio o come bevanda dissetante dopo una cena leggera e a base di pesce o sole verdure. Potrete in alternativa frullare solamente le fragole ed aggiungere acqua in quantità voi desiderata e consumare il composto a piacere in ogni momento della giornata.

Smoothie all’arancia e cavolo rosso

Questo smoothie vi sorprenderà per il suo particolare gusto e vi permetterà anche di dimagrire in poco tempo, sempre se abbinerete il suo consumo ad attività sportiva regolare e ad un’alimentazione sana ed equilibrata. Preparatelo usando la centrifuga o l’estrattore ed utilizzate 2 manciate abbondanti di cavolo rosso riccio e un’arancia rossa o bionda a scelta. Aggiungete qualche fogliolina di menta tritata al coltello e il succo di mezzo limone, mescolate bene e bevete subito. Inoltre questo concentrato di vitamine migliorerà anche il vostro umore e vi aiuterà a combattere lo stress.

Frullato all’ananas

L’ananas è ideale per tenere sotto controllo il peso e anche per eliminare la cellulite e favorire la digestione e il corretto transito intestinale. Potrete frullare l’ananas, quantità a piacere solo con poca acqua naturale o succo d’arancia e degustare la bevanda dopo ogni pasto principale. Questo vi aiuterà a smaltire subito anche i grassi in eccesso e placherà la voglia di dolci zuccherini. Se invece volete uno spezzafame ideale frullate l’ananas e aggiungete latte scremato vaccino, di riso o di mandorla e in alternativa pochi cucchiai di yogurt magro. D’estate potrete utilizzarlo per gli stampini dei ghiaccioli e godere della sua freschezza ed effetto detox quando vorrete.

Frullato al limone e melone

Questo frullato è costituito da un abbinamento forse insolito ma dal gusto davvero fresco e piacevole. D’estate potrete gustarlo come merenda rinfrescante e anche usarlo per riempire gli stampini per i ghiaccioli: piacerà molto anche ai bambini. Riducete il melone in pezzettini e frullatelo insieme al succo di mezzo limone e un po’ di acqua naturale. Utilizzate le dosi che meglio rispettano il vostro gusto personale e se volete aggiungete un po’ di yogurt magro al posto dell’acqua, del latte vaccino scremato, di soia o di riso. Per una merenda ancora più golosa utilizzate come parte liquida il latte di mandorla: il gusto sarà particolarmente dolce e per questo non abusatene ma bevetene poco a merenda o usate il composto per realizzare dei deliziosi ghiaccioli per l’estate.

SE VUOI SCOPRIRE TANTI ALTRI MODI PER DIMAGRIRE CLICCA QUI!

Autore dell'articolo: Stefy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *