HalluPro per eliminare l’alluce valgo: funziona davvero?

L’alluce valgo

In questo breve sommario, verrà specificato e spiegato in termini comprensibili a tutti, affinché, possiate capire che cos’è un alluce valgo e tutti i suoi sintomi comportati.
Inoltre, verranno identificate tutte le cause e le complicazioni che può trasmettere l’alluce valgo, in modo da elencare diagnosi e rimedi utili per una guarigione migliore, attraverso sia un trattamento conservativo ma anche un vero e proprio intervento chirurgico.
Infine, daremo a tutti voi lettori una linea da seguire anche per prevenire questa fastidiosa deformità che può creare parecchi fastidi nella vita di tutti i giorni.

Che cos’è l’alluce valgo?

Questa deformità è denominata molto comunemente anche cipolla perché la sua forma le somiglia molto, in quanto si tratta di una deformazione dell’articolazione dell’alluce del piede perché appare deviato lateralmente verso le altre dita e questo comporta di conseguenza una sporgenza del primo osso metatarsale risultando molto visibile agli occhi comuni.

I sintomi dell’alluce valgo

benefici halluproTutti noi prima di predisporre questa malformazione abbiamo sempre un sintomo principale permette di capire che si tratti esplicitamente di “alluce valgo”, ovvero, la presenza di dolore che riflette un vero e proprio cambiamento nella struttura del piede. Infatti, la deviazione dell’osso del piede evidenzia una vera e propria protuberanza che indica un’infiammazione che ci causerà di conseguenza molto dolore, soprattutto quando indosseremo calzature non adatte al trattamento di questa malformazione.

Ci accorgiamo di aver trascurato un alluce valgo quando il dolore tende progressivamente a peggiorare ed il disturbo inizia a rivoltarsi di conseguenza verso il secondo dito del piede affianco all’alluce. Per questo motivo è consigliabile di non trascurare i primi sintomi e di rivolgervi assolutamente al vostro medico curante che saprà valutare lo stato del vostro piede e ma sopratutto saprà sottoporvi a trattamenti adeguati alla vostra esigenza.

Cause dell’alluce valgo

L’alluce valgo è un difetto che colpisce più comunemente le donne, poiché tende a comparire con maggiore incidenza nell’età matura. Le sue cause sono molteplici e si possono distinguere tra la congenite (ovvero persone che presentano malformazioni della struttura dei piedi fin dalla nascita), ereditarietà (cioè la trasmissione familiare di questa malformazione). Un’altra responsabilità che provoca l’alluce valgo è la scelta di calzature inadeguate alla fisiologia del nostro piede che con il tempo può modificare l’assetto delle ossa del nostro piede.

Conseguenze dell’alluce valgo

Questa infiammazione oltre a provocare dolore, provoca anche modifiche della forma del nostro piede e modifiche posturali che possono incidere sulle lesioni delle ossa, che con il tempo possono evolvere in una vera e propria sindrome posturale comportando molti problemi a condurre la normale vita quotidiana.

Diagnosi dell’alluce valgo

Spesso non si fa molto caso a quanto sia importante diagnosticare questa patologia che deve essere presa in carico da personale sempre competente, ma generalmente la sola osservazione semplice del vostro medico curante, può diagnosticare l’alluce valgo in quanto si nota vistosamente sul lato del piede o addirittura alla base dell’alluce.

La valutazione data dagli esami clinici viene data da un esame molto specifico in questo campo, chiamato esame baropodometrico, eseguito correttamente permette la misurazione dei carichi che avvengono sul piede contribuendo alla compressione dell’alluce provocando dolore.
Dopo aver eseguito questo breve esame di base, il medico curante può procedere tranquillamente a prescrivervi una radiografia sottoposta in una posizione dove il piede sarà sottoposto ad un carico, proprio per avere un indicazione più dettagliata sul reale stato del vostro piede e a che punto sia arrivata la deformità dell’alluce, affinché, si possa valutare insieme ad un esperto tutti i cambiamenti che si sono verificati nella struttura del piede mediante un carico specifico.

Inoltre, la radiografia permette di conoscere e di determinare specificamente la grandezza dell’angolo tra l’alluce e il piede poiché il disturbo tende a presentarsi quando l’angolo del primo ed il secondo osso metatarsale è superiore all’ottavo grado. Come detto precedentemente, l’alluce valgo tende a peggiorare in un tempo breve se non prevenuto e quindi il medico dovrà per altro sviluppare in tempistiche molto brevi, un trattamento adatto alle vostre esigenze.

Rimedi per l’alluce valgo

Esistono vari trattamenti dell’alluce valgo, di seguito elencheremo vari trattamenti che potrebbero essere affidati alla vostra cartella clinica, tra cui troviamo il trattamento conservativo (che si avvale di notevoli misure proprio per alleviare la sintomatologia a carico del piede che purtroppo non è in grado di auto curarsi per via della deformità stessa accentuata).

Diverse misure consentono di alleviare i dolori trasportati da questa infiammazione, ovvero, evitare le varie attività che costringono a stare in piedi per parecchio tempo senza effettuare brevi soste. L’applicazione di un impacco di ghiaccio può fornire un grande sollievo dal dolore, poiché i vasi sanguigni si restringono per via del freddo provocato dal ghiaccio aiutando cosi a ridurre l’infiammazione.

Usare dei plantari può essere molto d’aiuto poiché sono dispositivi che si trovano all’interno della scarpe che lavorano appositamente per riallineare le ossa del piede affinché si adattino correttamente. In alcuni casi, può essere consigliato anche trattamenti farmaceutici, tra cui gli anti-infiammatori ed infine dei veri e propri correttori che in questo caso risultano la migliore scelta, perché possono aiutare la qualità dell’articolazione aderendo bene alle dita del piede.

HalluPro e i suoi vastissimi vantaggi

Il modo migliore per curare l’alluce valgo, è sicuramente quello di affidarsi ad HalluPro che consente una vero e proprio ripristino della corretta posizione delle dita eliminando cosi il dolore, il fastidio, i gonfiori e sopratutto cancellando gli alluci valghi prevenendo anche lo spostamento delle articolazioni.

Infatti, numerose persone hanno aderito a questo fantastico ed innovativo metodo che permette il comfort assoluto indossando qualsiasi tipo di scarpe, tra cui tacchi a spillo le più gettonate, senza ricevere in cambio dolori, abrasioni e nè strani gonfiori. Scoprirete dei piedi belli e perfetti anche per la spiaggia e non avrete mai più vergogna di nasconderli mediante un asciugamano, abbandonando cosi tutti i pensieri imbarazzanti che vi affliggevano.

Non importa nemmeno da quanto tempo siate affetti dall’alluce valgo, perché con questo correttore basteranno solo trenta giorni per ricevere in cambio l’aspetto che desideri. Infine, voglio concludere facendovi osservare attentamente che HalluPro è consigliato da numerosi specialisti e soprattutto ha un costo molto contenuto, senza trascurare mai la tua sicurezza grazie alla tecnologia moderna applicata all’apparecchio.

Autore dell'articolo: Stefy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *