Dermofitosoma3 crema per irritazioni: recensione completa

Arrossamento, prurito, irritazioni cutanee, le cause

Uno tra i problemi più comuni che affligge le persone sono legati a disturbi di tipo dermatologico. Le cause di questi particolari sintomi che riguardano bruciore, arrossamento o irritazione cutanea non sempre sono semplici da reperire con l’aiuto di uno specialista.

Se siamo fortunati riusciamo ad individuare le cause con semplici esami, ma non sempre è così data la varietà di sintomi ma anche di tipologie differenti con le quali il problema si presenta. Esistono infatti più 1000 forme di malattia cutanea che si può presentare, ognuna di colore differente, come differenti solo le zone coinvolte ma soprattutto l’estensione e la distribuzione nel corpo. Altri parametri fondamentali sono la durata dell’irritazione, quindi come e per quanto tempo si presentano i sintomi. In questo caso è necessario essere in grado di valutare noi stessi la frequenza con il quale il problema si presenta e in quali fasce del giorno, mese oppure stagione.

Altro importante fattore da tenere in considerazione è l’alimentazione. Ci sono infatti determinati cibi che possono scaturire reazioni allergiche come ad esempio i crostacei, insaccati di vario tipo e origine. Il corpo si ritrova a dover rispondere ad un attacco per opera di allergeni dai quali esso si deve difendere: il sistema è portato a rilasciare sostanze irritanti che stimolano l’epitelio, cioè la pelle, e lo portano a proteggersi dagli agenti esterni.

Può capitare, inoltre, che le aree cutanee esposte al prurito portino ad un ripetuto sfregamento nella speranza di ricavare un po di sollievo. Il ripetersi di quest’abitudine può portare a delle aperture cutanee che favoriscono l’ingresso di batteri o virus di vario genere.

Nonostante si tengano sotto controllo tutti i parametri sopra elencati, ci sono dei casi nei quali neppure lo specialista è in grado di fornire una diagnosi accurata e una conseguente terapia efficace. Sono i casi nei quali il problema può essere di tipo genetico ereditario, riguarda quindi la nostra storia genetica. Ci si ritrova a spendere un’importante somma di denaro in esami altamente specialistici, per poi arrivare a nessuna conclusione di tipo definitiva.

L’impatto psicologico

Un altro importante concetto da esporre riguarda il rapporto che si crea tra noi stessi e la nostra vita sociale. È innegabile che il nostro viso, ma anche il corpo, rappresentano il primo impatto con la realtà sociale circostante. Esso fornisce al nostro interlocutore un biglietto da visita fondamentale riguardante la nostra identità, il sesso, la nostra personalità. È chiaro dunque che soffrire di problemi cutanei, soprattutto quelli molto visibili, rappresenta un problema non solo dal punto di vista del fastidio/dolore, ma anche dal punto di vista psicologico. Inoltre, questo particolare problema è strettamente legato allo stato psicofisico del paziente, dunque uno stato mentale precario non fa altro che incentivare il perpetrarsi della malattia e quindi dei sintomi.

Dermofitsoma3 come soluzione

Dermofitosoma3 cremaIl consiglio più adeguato per risolvere e alleviare i fastidi causati da irritazioni è quello di utilizzare delle soluzioni non farmacologiche, spesso dannose per il corpo a causa degli effetti indesiderati che possono scaturire. È molto più appropriato utilizzare prodotti di origine naturale che non intaccano l’organismo e si basano sulla biofarmaceutica vegetale.

Dermofitsoma3 è uno di questi. Il prodotto consiste in una crema contenente tre principi attivi che traggono la loro efficacia dai Fitosomi. I Fitosomi, sotto forma di palline di acidi grassi vegetali, derivano dai fosfolipidi della Soia.

Questo tipo di soluzioni è assolutamente rivoluzionaria è innovativa poiché riesce ad unire le potenzialità e le sostanze nutritive delle piante, senza l’ausilio di sostanze o agenti aggressivi quali coloranti che possono risultare nocive per la cute del paziente.

Dermofitsoma3 contiene altre sostante altamente nutrienti e lenitive tra cui Curcumina Meriva, con proprietà antiinfiammatorie, il Bisamolo, ricavato dall’olio della camomilla, l’olio di Melaleuca con un funzione lenitiva sulla cute arrossata o irritata e infine la Lavanda che funge da antisettico con funzione antiossidante, protegge la cute dai raggi solari e da prodotti eventualmente irritanti.

Dermofitosoma3 è adatto per qualsiasi tipo di pelle anche se è sempre consigliato testare il prodotto in una piccola parte del corpo in modo da verificare la compatibilità biologica del prodotto con la propria pelle. Non è necessario applicare la crema ad un orario specifico del giorno e la quantità consigliata è non più di tre volte al dì in modo da dare la possibilità all’organismo di assimilare i principi attivi in modo naturale.

Questo particolare unguento ha lo scopo di proteggere la cute dai fastidiosi raggi Uv e da eventuali agenti aggressivi, elimina il rossore della cute e soprattutto riduce il fastidio e il bruciore. Esso rappresenta un ottimo rimedio naturale contro ogni tipo di arrossamento o irritazione lasciando la cute libera di respirare ed evitare di avere antiestetiche arrossature sull’epidermide. Tutti i casi sopracitati possono essere affrontati son il supporto di Dermafitsoma3 poiché la sostanza è studiata per procurare un immediato sollievo, già dalla prima applicazione.

Il prodotto può essere facilmente acquistato in internet presso il sito ufficiale della casa produttrice che offre spesso varie promozioni relative sopratutto alla quantità di prodotto acquistato. È necessario semplicemente accedere al sito e inserire i propri dati da inserire all’interno del modulo e procedere con l’ordine. Il prodotto verrà spedito a casa vostra nella più totale comodità.

Autore dell'articolo: Stefy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *