Come avere gambe snelle e sexy: consigli di stile

Non importa se sia estate o inverno: le gonne corte, i pantaloncini e gli abiti con spacchi vertiginosi vanno sempre di moda così come i pantaloni più stretti ed avvolgenti pronti a mettere in risalto ogni inestetismo. Siccome le gambe sono continuamente in bella mostra e non possono mai sfigurare, come si può fare per farle apparire al meglio? Ci sono cioè consigli per avere gambe snelle e sexy?

Gli esperti suggeriscono di prendersi cura di loro giorno dopo giorno selezionando attentamente il proprio look, ma anche facendo attenzione all’alimentazione. Ciò che si mangia, unito agli allenamenti che si eseguono in palestra o a casa ha una importanza estrema così come ciò che si indossa.

Consigli per avere gambe snelle e sexy: l’importanza di una corretta alimentazione

Le cosce sono una delle parti del corpo femminile che più risente della ritenzione idrica. Come se non bastasse la parte alta della gamba tende ad immagazzinare grassi e a mostrare i segni di una alimentazione scorretta. Combattere gli inestetismi è quindi davvero difficile, ma non impossibile.

A tavola, secondo gli esperti, è bene evitare gli alcolici, ma anche i dolci, gli insaccati, i cibi fritti e troppo unti. Pane e pasta vanno consumati rigorosamente integrali mentre fra gli alimenti consentiti vi sono sia la frutta che la verdura. È infine importante bere tanta acqua oltre che tisane drenanti e snellenti.

Gambe snelle e sexy: come prendersi cura di loro facendo ginnastica

Per avere gambe più toniche e belle, ma soprattutto più snelle e sexy è consigliabile fare giornalmente alcuni esercizi fisici. Alcuni di essi, oltretutto, potrebbero migliorare la stabilità di una falcata su tacchi alti, anzi, vertiginosi e rendere la camminata più sensuale che mai.

Corsa, bicicletta, step: ecco cosa tiene in forma le gambe. Si possono eseguire anche saltelli su una panca e qualche camminata laterale con fascia elastica oltre che piegamenti ed allungamenti. L’importante è far lavorare i muscoli ed avere un occhio di riguardo per la propria postura.

Gli esperti di fitness che si trovano nelle varie palestre possono consigliare al meglio ed aiutare chiunque a raggiungere il proprio obiettivo, ma anche su internet si trovano istruzioni dettagliate e video tutorial per eseguire un ottimo workout a casa proprio o in ufficio, nei brevi momenti di pausa.

Perfino fare nuoto o yoga è estremamente indicato per ottenere gambe sempre in perfetta salute.
Finito l’allenamento è utile anche fare massaggi drenanti e mirati a riattivare la circolazione sanguigna e prendersi cura della propria pelle con creme idratanti e prodotti ad hoc.

Consigli per gambe snelle e sexy: come valorizzarle con i tacchi alti

consigli gambe snelleUna volta che si è acquisito il comportamento migliore da tenere a tavola ed in palestra ci si può focalizzare sui piccoli accorgimenti di stile o le piccole astuzie da mettere in pratica per avere gambe snelle e sexy.
Saper camminare sui tacchi alti, ad esempio, aiuta molto a slanciare la propria figura e a far sembrare le gambe più lunghe e più snelle. I tacchi a spillo, inoltre, rendono il lato b addirittura più sexy e ammaliante.

L’importante però è saperli ‘portare’. Se non si sa camminare sui tacchi e si dondola sulle scarpe come se si stesse passeggiando su un cartone di uova fresche si rischia di fare solo brutte figure. Ecco perché oltre a scegliere l’altezza giusta del tacco è bene anche fare qualche esercizio fisico per avere una falcata degna di una top model.

È bene ricordarsi che la postura ha il suo valore ed aiuta molto chi vuole apparire più snella e slanciata.
La scelta delle scarpe è comunque sempre importantissima. Seguendo la moda del momento è bene però selezionare i modelli più adatti alla propria forma fisica.

Mai indossare scarpe con il cinturino se si ha la caviglia più grossa, si rischierebbe di metterla in risalto.
Mai indossare sandali alla schiava, soprattutto in determinati momenti della giornata, perché se la gamba si gonfia si viene a creare l’odiato effetto cotechino.

Sì, invece, alle scarpe color nude, beige, crema o cipria perché avvicinandosi al colore della propria pelle donano un effetto allungante davvero stupefacente.
Sì, infine, agli stivali alti, anche sopra il ginocchio, soprattutto se sono di colore scuro.

Come scegliere le calze giuste per gambe snelle e sexy

Quali sono i migliori consigli per avere gambe snelle e sexy in ambito calze? Gli esperti di stile concordano nel sottolineare l’importanza della scelta del colore e della lunghezza delle calze. D’estate le gambe sembrano più magre grazie all’abbronzatura, d’inverno, per ottenere lo stesso effetto, è quindi bene puntare su collant di colore scuro o ambrato.

Chi è più in carne o ha problemi di gambe gonfie deve assolutamente scegliere collant o calze di colori opachi perché quelli luminosi tendono ad evidenziare il gonfiore e aiutano così ad ottenere l’effetto opposto rispetto quello desiderato.

Non tutte le gambe, infine, sono adatte ad indossare calzini corti o gambaletti. Solo quelle lunghe e magre possono permetterselo. Quando si scelgono le calze è bene pensare sempre a cosa potrà aiutarci a slanciare la nostra figura ed evitare così qualcosa che possa, invece, farla apparire spezzata.

Gambe sexy e snelle sia con gonne che con pantaloni

È meglio indossare una gonna o dei pantaloni? Quale indumento mette in risalto le gambe? Quale le rende più sexy e snelle e le valorizza al meglio? Questo dubbio non è di certo amletico. Si possono indossare entrambi i capi, facendo però attenzione.

Una gonna troppo corta rischia di mettere in evidenza cosce grosse e con qualche inestetismo. Una gonna troppo lunga, al contrario, finisce per accorciare la figura. La scelta giusta è pertanto quella di optare per una gonna lunga fino al ginocchio, una gonna né troppo corta, ma nemmeno troppo lunga. In fin dei conti lo dicevano anche i latini: in medio stat virtus.

Sì ai pantaloni a vita alta ed anche a quelli skinny, soprattutto di colore scuro. No a quelli alla caprese. Quest’ultima moda non aiuta chi vuole slanciare la propria figura ed avere gambe selle e sexy. I pantaloni con il risvoltino o alla caprese spezzano infatti la figura e tagliano la gamba facendola sembrare più corta e tozza.

Quando ci si veste si deve far attenzione a creare l’illusione che si preferisce. Il look migliore consiste in un paio di scarpe con tacco alto, in un pantalone a vita alta e di colore scuro, con cintura dello stesso colore pronta a mettere in risalto il punto vita, ma anche a dare continuità, e una maglia abbondante .

Alternativa? Un vestito a tinta unita, leggermente svasato, con collant scuri e scarpe con plateau e tacco alto. Basta quindi seguire piccoli accorgimenti ed il gioco è fatto.

Se soffri invece di vene varicose, abbiamo scritto qualcosa QUI!

Autore dell'articolo: Stefy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *